Note e...    appunti disordinati di e sul cioccolato
NdC NdcEBbWCdCJuniorPan&

 Login

 Password

Ricorda
Sigep... di Ab-
Indice per argomenti
L'archivio del forum di NdC.

Formato della pagina

Classic   Bianco&Nero   Car.Grandi 
Cerca
Link interessanti
Axy.news: notizie e attualità
- Cucina e ricette
- Enogastronomia
Articolo inserito il 28 genn 2015
Quest'anno sono riuscito ad andarci al Sigep... e qui ci vorrebbe tutto un "embe?"... era così per raccontare una storia, un po' come quella di Ari sugli anni che passano.
Una volta per me il Sigep era una sorta di pellegrinaggio che si doveva fare una volta all'anno, era una delle fiere in cui dovevo andare, anzi l'unica: le altre cambiavano a seconda dei lavori che facevo. Ma da un po' di anni non riuscivo ad andare, una volta un problema di lavoro, una volta poca voglia, un braccio rotto...
Così quest'anno mi sono imposto di andarci.
Devo dire una delusione incredibile. Ci ho anche pensato se fossi io cambiato più che le persone e la fiera ma mi sono convinto di no: semplicemente c’erano sempre le stesse cose, le stesse facce, lo stesso rituale dei concorsi… Un po’ come se il tempo non fosse passato. Ma ne è passato, e anche tanto.
Sembrava proprio una commedia del teatro dell’assurdo, con i personaggi che cercavano di interpretare se stessi… a cominciare “dai maestri”, per passare ai maestri “geniali”, senza farsi mancare “il maestro che tutti ci invidiano”. Almeno però nel gelato e nel caffè facevano assaggiare le cose non bisognava avere fede. Ma più che altro era l’aria generale, le cose presentate negli stand, i libri, tutte cose che sembravano li da anni.
Uno degli esempi potrebbe essere Laghi. Lui rimarrà sempre uno dei miei miti e penserò sempre che sia uno dei professionisti che ha avuto più influenza nella pasticceria degli ultimi anni, anche se trovo che sia molto sottovalutato. Ma anche se propone forme nuove, lo stile, il tipo di disegno, sono gli stessi di anni fa. Ma il mondo non è più quello, forse nella grafica e nel linguaggio delle immagini ancora di più che in altri settori.
Molti altri stand solo autocelebrativi: grandi foto, grandi titoli ma poi bisognava avere fede. Credere nelle capacità senza una dimostrazione da assaggiare, ma questo fa ovviamente parte del marketing, di questi “mestri” un po’ rockstar… il problema per me è sempre che una volta andavo in giro per assaggiare nelle loro pasticcerie, cosa che mi pare sempre saggio fare prima di dire che uno è bravo.
E così ad esempio, se non ci siete andati, avreste potuto incontrare lo stand con “i maestri migliori al mondo”. Foto che sembravano prese dalla piazza rossa delle parate migliori … e anche con uno stand pieno. Ma forse “qualche” merito ( i maligni potrebbero dire anche “solo”) lo avevano le ragazze, decisamente molto carine, che regalavano coppette di gelato con un bel sorriso.
Però dalle parti del gelato e del caffè di novità ce ne erano decisamente di più! Cose più o meno improbabili ma comunque molti stand con proposte diverse, non solo nel gusto ma anche come struttura o modo di presentarle.
E così me ne sono andato poche ore dopo, anche un po’ triste. Ari lo ha scritto benissimo il senso del qui e ora che aveva e ha Note di Cioccolato e del perché non ci scriviamo più e forse non ha senso scriverci, ma forse ha dimenticato una ragione: a noi piaceva la pasticceria. Quella bellezza delle cose fatte a mano con passione, di prima che ci fossero le foto patinate, i food-blogger, i reality, le riviste, i “migliori”. Per carità tutte cose che fanno vendere e fanno lo stipendio a fine mese, lo capisco, ma la passione è un’altra cosa.
la riproduzione é vietata se non vengono rispettate le condizioni riportate in questa pagina
Art.n° 7001 Stampa

Commenti / idee sulla ricetta:

Sm+inviato   lunedì 9 febb 2015 alle 14:53Msg. Prec.   Top  
Io ho fatto una sacher buonissima ieri e vi ho pensato tanto... oggi farò il cioccolato plastico per decorarla ...
senza le vostre "lezioni di cioccolato" non sarei mai riuscita...
Certo oggi ci sono i video di montersino, di aresu... ci sono tante persone che diventano etichetta... ma giocare, provare e vincere è qualcosa che ti aiuta sempre, non solo nella pasticceria ma anche nella vita...
e io continuo a giocare, provare e vincere... per ricominciare a vivere quando ti sei un po' perso...
ah la stadler ha fatto una temperatrice molto economica è in lista di attesa per l'acquisto... :-)
Ab-inviato   lunedì 9 febb 2015 alle 15:31Msg. Prec.   Top  
Ciao! io per giocare e vincere ci sono sempre, ed è di certo lo spirito che preferisco. Le cose famose, conosciute, i brand, sono un'altra cosa: soldi. E qui non mi interessano, qui c'è altro per me.
Ma ti devo avvisare! nell'ultima settimana ho sbagliato sia una mousse al cioccolato, sia un plumcake ;-) e sono cose che avrei fatto ad occhi chiusi un paio di anni fa.
Sm+inviato   mercoledì 11 febb 2015 alle 10:23Msg. Prec.   Top  
ah bhe... che bella compagnia, anche io ultimamente sbaglio parecchie cose... non ci metto l'attenzione giusta perchè "tanto lo so fare" e poi salto i passaggi perchè vado di corsa... ahahah

...una cosa che mi sta attraendo molto è il sous vide... ho anche preso un apparecchio che però non sono riuscita ad usare per... tempo che manca... a me poi frena tanto l'inglese...

un'altra cosa che è nel mio cervello poi è la gestione delle verdure in modo... diverso...
...farine alternative a quelle che contengono zuccheri soltanto... tipo farina di lupino, farina di semi di carruba, gomma di guar...

ah poi ho trovato anche la ricetta per fare la polverina frizzy in casa (caramelle alternative :-) ) devo ricordarmi di metterla, però la devo prima provare :-)
Ab-inviato   giovedì 12 febb 2015 alle 16:22Msg. Prec.   Top  
Siiii! le caramelle che frizzano! è una vita che non le mangio più!
Per il resto direi che passo, fra tutte le cose degli ultimi anni direi prorpio che il sottovuoto è una di quelle che mi attira di meno.
Ma la farina di carrube e la gomma di guar sono addensanti più che "farine" normali, almeno io le usavo così una volta.
Della farina di lupino invece proprio non sapevo, anzi a dire il vero pensavo si potessero conservare solo in salamoia... dopo guardo che ci si può fare con la farina.
Lisainviato   martedì 24 febb 2015 alle 11:22Msg. Prec.   Top  
Bello vedere che passano gli anni, ma le persone (e le loro manie ;P) in fondo in fondo non cambiano poi mica tanto. E lo dico sia per Sm+ che per Ab- :D
Buon inizio settimana (anche se è già martedì)!
Ab-inviato   mercoledì 25 febb 2015 alle 13:44Msg. Prec.   Top  
Ciao Lisa!
E pensa che di non tutte faccio pubblicità :-P ad esempio dietro a me è appeso un piccolo caccia F16 a spinta vettoriale :-)
Sm+inviato   martedì 10 mar 2015 alle 14:03Msg. Prec.   Top  
dove la metto la ricetta della polverina per le caramelle che frizzano??? :-)
...scusa il ritardo ma... un pochino tanti problemi familiari... ma va meglio ...
Sm+inviato   martedì 10 mar 2015 alle 14:04Msg. Prec.   Top  
Lisa che piacere... smack smack... :-)
Sm+inviato   martedì 10 mar 2015 alle 14:09Msg. Prec.   Top  
ah ... nel frattempo ho ricevuto in regalo una planetaria bellissima.. il cooking chef... e ho imparato a fare il panettone, il pandoro e la colomba... e anche altri lievitati... ho un lievito madre che ora è bellissimo, profumatissimo ... si chiama spugnetta... (certo ogni tanto lo uccido e lo resuscito oppure la mia spacciatrice me ne da un altro pezzetto.. in cambio della promessa che sarà l'ultima volta :-P
Risposte all'articolo
Ultimi articoli inseriti/comm.
Nelle altre 'stanze'
Prossime manifestazioni/eventi

Tipi di articoli:

Ricette Forum
Lavorazioni Chiacchiere
News/Libri
Manifest./eventi Modifiche al sito
Attualmente 36 ospiti non registrati ... e ci sei tu.     Traffico totale