Note e...    appunti disordinati di e sul cioccolato
NdC NdcEBbWCdCJuniorPan&

 Login

 Password

Ricorda
E' nato Lorenzo! il bimbo di sunny di Sm+
Indice per argomenti
L'archivio del forum di NdC.

Formato della pagina

Classic   Bianco&Nero   Car.Grandi 
Cerca
Link interessanti
Axy.news: notizie e attualità
- Cucina e ricette
- Enogastronomia
Articolo inserito il 2 giu 2011
... finalmente alle 10 e 20 del 27 maggio 2011 è nato Lorenzo con i suoi bei 4,780 kg...
AUGURI cara Anna... di cuore... :-D
la riproduzione é vietata se non vengono rispettate le condizioni riportate in questa pagina
Art.n° 6953 Stampa

Commenti / idee sulla ricetta:

Ab-inviato   venerdì 3 giu 2011 alle 20:40Msg. Prec.   Top  
Una bellissima notizia e benvenuto al piccolo Lorenzo.
Staró diventando vecchio ma mi piace sempre un sacco sentire di nuovi nati, sia perchè sono bellissimi, sia perchè quasi sempre significa che ci sono due genitori felici di vivere. Cosa non sempre comune nella mia generazione...
opera30inviato   domenica 5 giu 2011 alle 18:17Msg. Prec.   Top  
Auguri ai genitori e soprattutto al piccolo Lorenzo!!Oddio piccolo piccolo con i suoi circa 5 kg... Complimenti anche per la scelta dell'italico nome
sunnyinviato   venerdì 1 lug 2011 alle 2:29Msg. Prec.   Top  
grazie ragazzi, come ben vedete dall'ora in cui scrivo, il "capo" ha chiamato a rapporto ed ora si accinge a riaddormentarsi. E' un bimbo bravissimo e davvero molto, molto dolce.. sarà anche merito delle frequentazioni cioccolatose della sua mamma? :-)
circeinviato   venerdì 1 lug 2011 alle 12:25Msg. Prec.   Top  
ciao!!congratulazioni!!lo sai che anche io ho avuto una bimba?la mia piccola Stella..ha gia' 5 mesi,sembra impossibile!!
circeinviato   venerdì 1 lug 2011 alle 12:32Msg. Prec.   Top  
ah,posso consigliarti una cosa?se hai tempo e voglia leggi "il linguaggio segreto dei neonati" di tracy hogg.io l'ho trovato bellissimo e utilissimo!
sunnyinviato   mercoledì 6 lug 2011 alle 15:27Msg. Prec.   Top  
Circe, il libro l'ho comprato circa sei mesi fa, insieme ad altri. Purtroppo è il tempo per leggerli che mi manca! Il piccolo assorbe il 90% del mio tempo e delle mie energie, tra poppate, cambi, ninne nanne, coliche e pianterelli vari, è in braccio la maggior parte del tempo. mi dicono che così lo viziamo ma, a parte che oltre a dire ciò, non danno suggerimenti su metodi alternativi, io non credo che ad appena poco più di un mese un neonato possa prendere vizi. Alla sua età ci sono solo esigenze primarie che vanno soddisfatte. Certo se invece di crollare dal sonno, riuscissi a leggere questo ed un altro libro, forse mi sentirei più rasserenata..
Che bello, condividere qui anche la mammesperienza :-)
penso che presto ci potremo specializzare in dolci per bambini ed allora torneremo a riempire le pagine di NdC come ai bei tempi!
Ab- se prima potevo solo immaginare ciò che si prova a veder crescere un frugoletto tra le braccia, ora che lo sto vivendo, non riesco a descriverlo per quanto è meraviglioso!
circeinviato   mercoledì 6 lug 2011 alle 23:25Msg. Prec.   Top  
come ti capisco!!i primi tre mesi son stati davvero pesanti.stella ha sofferto molto di coliche,c'erano giorni che piangeva TUTTO il giorno.ero a pezzi.senza tener conto che mi sentivo io la responsabile di quei pianti.se poi si tiene conto di tutti i parenti(tranne i miei genitori per fortuna)che sanno tutto quello che devi fare e che sbagli,sostenendo che la ragione di quei pianti e' senza dubbio la fame,che sei tu che non la nutri abbastanza,che hai poco latte,ecc..insomma ho quasi rischiato l'esaurimento.
dopo i tre mesi pero' le cose son migliorate,lei e' molto piu' tranquilla,ride,gioca,e io mi son tranquillizzata,ho capito che forse non era colpa mia.
ma essere mamme e' fantastico,e vederli crescere e' incredibile.
quando avrai tempo prima dello svezzamento leggiti anche"io mi svezzo da solo"di piermarini.molto utile,
ciao...buon tutto!
sunnyinviato   giovedì 7 lug 2011 alle 15:17Msg. Prec.   Top  
già, anche io mi sento spesso come te, sono arrivati a pensare persino che si, forse prima non avevo latte a sufficienza, ma ora che ce l'ho, forse dovrei farlo analizzare perchè forse non è abbastanza nutriente, ecc.. ecc... mi son sentita molto "mucca" e molto "ciuccio" per le volte che il piccolo mi chiedeva di attaccarsi e quando ero esausta e letteralmente svuotata mi dicevano che non ho istinto materno, che devo resistere ed allattare anche con il dolore e con le piaghe! un delirio, insoma (tranne, oviamente i miei genitori, i quali, purtroppo non hanno potuto trattenersi a lungo). Ho temuto seriamente la depressione pp ed ho tenuto duro. il cammino è ancora lungo ma sto imparando a conoscere mio figlio e lui a farsi conoscere. Io gli parlo e lui sembra ascoltare attento, ed anche se lui non mi capisce io continuo a parlargli, sussurrargli, sorridergli e cantargli tutte le canzoncine che mi insegnavano all'asilo. lui per ora spalanca gli occhioni e mi regala sorrisi a profusione. E' pura dolcezza, di una tenerezza disarmante!
Cercherò il libro che mi consigli sullo svezzamento, per ora spero di riuscire a ritagliarmi un po' di tempo per leggere quelli che ho già impilati sul comò accanto alla famigerata bilancia per la doppia pesata :-)
Ab-inviato   venerdì 8 lug 2011 alle 6:18Msg. Prec.   Top  
Ci metto i miei due soldi di esperienza ;-) con i consigli inutili!
Per me quella di lasciarli piangere che "si viziano" è una delle più grandi assurdità che si siano mai sentite, oltre che essere una delle cose più cattive che possa immaginare.
Ovviamente così non posso avere più ragione degli altri, ma per sapre chi dice la verità basta vedere chi te lo dice. Cioè il modo in cui cresci un bambino è un po'lo specchio di cose vorresti per lui da grande, la società se vuoi usare le parole dell'educazione, così basta vedere i genitori. Di solito chi consiglia di "lasciarlo piangere" o "addormentare da solo" si vede chiaramente se è felice o meno.
E' in fondo una questione di obiettivi per i genitori, devi decidere, come papà o mamma se vuoi un bambino felice, sereno, gioioso, pacifico, educato... e sono tutte cose diverse ;-)
Ci metto pure un libro di consiglio, anche se è datato e poco trasferibile nel mondo moderno secondo me: "I ragazzi felici di Summerhill" di - Alexander Neill
Ab-inviato   domenica 3 lug 2011 alle 9:33Msg. Prec.   Top  
Ragazze, è bellissimo sentirvi... sentire la felicità da quello che si intravede dalle parole ;-)
Sm+inviato   venerdì 8 lug 2011 alle 23:37Msg. Prec.   Top  
Vero... è bellissimo! :-D
Le mie esperienze sono state contrastate dall'impossibilità di tenere molto in braccio mio figlio per problemi di salute... non potevo e non lo tenevo in braccio...
Mio papà lo aveva "viziato" moltissimo ... sempre in braccio... quando papà arrivava e Sergio si accorgeva che c'era il nonno... iniziava ad arcare la schiena facendo il diavolo a 4... e non smetteva finchè non era in braccio... forte gratificazione del nonno e del nipote...
MIo padre ha continuato ad amare mio figlio infinitamente... e hanno un rapporto d'amore bellissimo... e a me mIo figlio mi adora è crescuto senza traumi... anche se con me poteva stare poco in braccio...
Io credo che dobbiamo fare quello che la nostra testa... ci suggerisce...
Avere dei figli è la cosa più bella che esiste... ma anche crescerli con serenità... lo è!!!
Auguri!!!
vogliadidolciinviato   venerdì 1 lug 2011 alle 18:37Msg. Prec.   Top  
congratulazioniiiii!!!! :) :) :)
Risposte all'articolo
Ultimi articoli inseriti/comm.
Nelle altre 'stanze'
Prossime manifestazioni/eventi

Tipi di articoli:

Ricette Forum
Lavorazioni Chiacchiere
News/Libri
Manifest./eventi Modifiche al sito
Attualmente 6 ospiti non registrati ... e ci sei tu.     Traffico totale