BbWorld
Personaggi
e interpreti:
BB (Rossella) Lisa (Melania)
Chuao (Rhett)
Ab- (Mammy)
Ab+ (Prissy)
NdC NdcEBbWCdCJuniorPan&

 Login

 Password

Ricorda
 
Forum Chiacchiere! Libri/news Altre "stanze" Chi siamo Istruzioni F.A.Q. Link
Cerca
Attualmente 9 ospiti non registrati ... e ci sei tu.     Traffico totale
Scardellini o Ossa dei Morti di Ab+
inserito il 1 nov 2007
  Dolcetti siciliani spaccadenti per "la festa dei morti". La notte tra il 1? e il 2 novembre i defunti tornano sulla terra e portano doni ai bambini: frutta martorana, "pupi di zucchero", giocattoli e appunto scardellini. Un modo per far s? che i bambini non dimentichino chi non ? pi? tra loro :-)
Purtroppo non ho la possibilit? di fare le foto: cercando in rete si trovano e cos? vi fate un' idea :-)
Ingredienti
Zucchero g 500
Farina g 500
Un paio di chiodi di garofano
 
 

Polverizzare i chiodi di garofano e unirli alla farina setacciata. Sciogliere lo zucchero con un po' d' acqua e lasciar intiepidire. Riunire tutti gli ingredienti aggiungendo acqua tiepida fino a formare un impasto consistente. Ricavare dei cordoncini di pasta e tagliarli a pezzetti. Incidere con un coltellino la superficie di ogni pezzetto di pasta e lasciarli asciugare per 2-3 giorni: devono essere duri! Rivestire una teglia con carta da forno e distribuire i dolcetti bagnando prima con acqua la parte inferiore. Cuocere a 160? per 20 minuti circa. Il dolcetto si separer? in due parti: una base caramellata e un rettangolino bianco pi? pastoso in cima.

 
Stampa
 

Commenti / idee sulla ricetta:

manuelainviato   gioved├Č 1 nov 2007 alle 15:14Msg. Prec.   Top  
Grazie Ab+!!

Avevo sentito parlare di questi dolcetti ma non li avevo mai assaggiati e ne' trovato ricette. Mi incuriosiscono moltissimo, quindi appena ho un attimo li provo a fare.
Ab-inviato   gioved├Č 1 nov 2007 alle 15:22Msg. Prec.   Top  
Scusa ma incidere come? e si separeranno lungo l'incisione o tra sotto e sopra?
Ab+inviato   gioved├Č 1 nov 2007 alle 18:11Msg. Prec.   Top  
Per Manuela: sepro che tu abbia degli ottimi canini e buoni incisivi :-D
Per Ab-: la piccola incisione serve per far fuoriuscire il vapore, mentre alla base verrà fuori una lingua di impasto che diventerà caramellato e di colore bruno.
manuelainviato   gioved├Č 1 nov 2007 alle 18:38Msg. Prec.   Top  
Per Manuela: sepro che tu abbia degli ottimi canini e buoni incisivi :-D

:-D :-D Piu' che altro, ho una brava dentista
Lisainviato   gioved├Č 1 nov 2007 alle 18:32Msg. Prec.   Top  
Ho letto che in provincia di Siracusa si chiamano 'ncannidati e ci mettono anche la cannella. Sono proprio interessanti, ha ragione manuela :-)
manuelainviato   gioved├Č 1 nov 2007 alle 18:45Msg. Prec.   Top  
Oh, mi sono ricordata che in Spagna fanno dei dolcetti quasi identici, come ingredienti e nell'aspetto finale. Ma non ero a conoscenza del procedimento, quindi davvero voglio provare questi. Al momento non mi ricordo il nome di quelli spagnoli pero'...sono una specialita' di una regione della Spagna.
Vannyinviato   gioved├Č 1 nov 2007 alle 23:05Msg. Prec.   Top  
Bella ricetta, grazie Ab+,decisamente sta anche a noo la responsabilita' di mantenere le tradizioni,visto che sembra stiano sparendo.Ho deciso che cerchero di fare almeno un dolce tipico nelle occasioni specialie cercare di tramandarle a mio figlio e a chi verra'.
Salvoooooinviato   marted├Č 21 ott 2008 alle 14:22Msg. Prec.   Top  
Dalle mie parti questi biscotti si chiamano "Mustazzoli" e non stanno scomparendo! Sono dei dolcetti tradizionali che fanno anche i fornai.
Vi faccio una soffiata... in una nota pasticceria di Messina (dove li chiamano Scardellini) li ho assaggiati in una loro variante "morbidi", mentre l'originale ├Ę durissimo. A me nella versione originale non piacciono, ma morbidi sono favolosi! pultroppo non sono riuscito a farmi dare la ricetta... :-( la ragazza alla vendita non sapeva che dirmi ed il pasticcere non c'era...
Lisainviato   venerd├Č 2 nov 2007 alle 7:58Msg. Prec.   Top  
Ho riletto ed ho una domanda: li lasci asciugare come? coperti/scoperti, frigo/esterno?
graceinviato   mercoled├Č 29 ott 2008 alle 21:07Msg. Prec.   Top  
Mi sono appena registrata perch├ę volevo ringraziarti per questa ricetta. Sono di Messina e proprio oggi ne parlavamo con mio nipote mentre ci rimpinzavamo di scardellini acquistati in pasticceria (da noi in questo periodo si trovano ovunque perch├ę sono una vecchia tradizione insieme alla frutta di pasta martorana). Lui mi ha chiesto se li sapevo fare. Non ne avevo idea e gli ho promesso che avrei fatto una ricerca in internet visto che qui non si riuscir├á mai a trovare un pasticcere che sia disposto a cederne il segreto.
Quindi grazie di cuore. Qui a casa siamo tutti dei gran golosi e quindi mi sa che ripasser├▓ spesso.
Ciao a tutti, grace

p.s. x Salvo che ├Ę stato a Messina. Posso sbagliare ma credo che qui per mustazzoli si intenda un altro tipo di dolcetto che, se la memoria non mi inganna, contiene anche un ripieno di miele e fichi secchi. Se riesco ad avere la ricetta originale vi faccio sapere, ok?
Salvoooooinviato   venerd├Č 31 ott 2008 alle 1:55Msg. Prec.   Top  
Forse mi sono spiegato male... io non sono di Messina, e dalle mie parti quelli che da voi chiamano Scardellini ed a Catania Ossa di morto vengono chiamati appunto "Mustazzoli". :-) Ma sono la stessa cosa, te lo garantisco.
Ab+inviato   sabato 28 febb 2009 alle 6:49Msg. Prec.   Top  
Paese che vai usanza che trovi: nella Sicilia occidentale venderebbero un' altra cosa ancora. A Sciacca mia madre preparerebbe il mosto cotto e ridotto a strisce gommose :-)
Salvoooooinviato   luned├Č 16 febb 2009 alle 14:25Msg. Prec.   Top  
Perci├▓ ragazzi, sono alla continua ricerca della variante MORBIDA di questa ricetta...
Ho appurato che a Messina ├Ę usuale farli anche cos├Č, mentre dalle mie parti no... esistono solo duri come la pietra.
Presumo che bisognerà modificare un poco il rapporto 1:1 farina:zucchero, immagino sostituendo un poco di semolato con glucosio o miele...
Qualcuno ha qualche info a riguardo?
Ab+inviato   sabato 28 febb 2009 alle 6:46Msg. Prec.   Top  
Ciao Salvooooo! Ne parlavo con mio zio quest' estate. S├Č, lui ha una ricetta per farli morbidi ma, siccome mi sembrava un ossimoro, l' ho rifiutata sdegnata :-( Cercher├▓ di recuperarla, non ├Ę cos├Č facile perch├ę lui non vive in Italia e le nostre comunicazioni sono sempre confuse: al telefono non ci capiamo! :-D
Salvoooooinviato   domenica 1 mar 2009 alle 1:38Msg. Prec.   Top  
Mamma mia, dimmi che mi trovi questa ricetta!
Sono mesi che la cerco, ma niente... e pultroppo non ho contatti a Messina!

Ti racconto una cosa: anche io vedevo la cosa come un'assurdit├á... una volta sono andato a Messina e sono andato a comprare per mia nonna la pignolata messinese... sono andato in buco di pasticceria, in una stradina che un uccellino mi ha detto essere una delle migliori della citt├á... cosa che spesso accade, l'arredamento non fa certo il pasticcere... compro la pignolata e vedo questi "scardellini morbidi" e dico alla signora al banco con aria saccente da stronzetto :-) che secondo me le cose hanno una loro modo di essere fatte e fare la pasta garofanata morbida ├Ę come "tirare lo scecco per la coda"... quella si incacchia, ne prende uno e mi fa "dalle nostre parti si fanno anche cos├Č. provalo!". Porca miseria, cento volte meglio, e poi ho anche appurato essere una variante pi├╣ tarda ma anche tradizionale a Messina. Inutile dire che di avere la ricetta neanche a parlarne... :-)
Ab+inviato   domenica 1 mar 2009 alle 5:58Msg. Prec.   Top  
S├Č, lo ha detto anche mio zio che non c'├Ę paragone con gli spaccadenti :-) La recupero, contaci!
Salvoooooinviato   mercoled├Č 4 mar 2009 alle 14:12Msg. Prec.   Top  
Buono! Buono! :-)

Ti volevo chiedere due particolari riguardo la ricetta spaccadenti, per paragonarla alla mia ricetta:
- i chiodi di garofano: in polvere per 500 gr di farina sarebbero circa 10 gr? Ne metti di pi├╣ o di meno?
- Lozucchero semolato, quando lo "sciogli" in acqua calda: lo fai sciogliere completamente o alla meno peggio?
Ab+inviato   gioved├Č 5 mar 2009 alle 5:56Msg. Prec.   Top  
S├Č, una decina di grammi. Alla meno peggio :-)
Salvoooooinviato   venerd├Č 6 mar 2009 alle 16:33Msg. Prec.   Top  
Allora ├Ę proprio identica la ricetta... dalle mie parti si fa proprio uguale! :-)
Grazie per la risposta, cara :-)
Salvoooooinviato   gioved├Č 19 mar 2009 alle 21:56Msg. Prec.   Top  
Non ti scordare di me! :-)
Risposte all'articolo
Ultimi articoli inseriti/comm.
Nelle altre 'stanze'