BbWorld
Personaggi
e interpreti:
BB (Rossella) Lisa (Melania)
Chuao (Rhett)
Ab- (Mammy)
Ab+ (Prissy)
NdC NdcEBbWCdCJuniorPan&

 Login

 Password

Ricorda
 
Forum Chiacchiere! Libri/news Altre "stanze" Chi siamo Istruzioni F.A.Q. Link
Cerca
Attualmente 17 ospiti non registrati ... e ci sei tu.     Traffico totale
Cestini di cialda di Vanny
inserito il 5 ago 2006
Questi li usavo fare molto spesso al ristorante, fanno sempre parecchio effetto.
In questi qui ci ho messo Lemon Flammery (mousse di limone).
A Natale li avevo fatti con mousse al cioccolato fondente e panna una bomba :-D
Ingredienti
50 gr di farina
50 gr zucchero al velo
50 gr burro morbido
50 gr albumi
   

Mescolare tutto insieme a formare una pasta spalmabile, formare dei dischi della dimensione voluta (su un quadrato 15 per 15 piu o meno, di carta da forno ), cuoci fino a dorare, togli dal forno e metti la cialda su di una formina (io uso barattoli di vetro della marmellata, hanno la forma perfetta). Avvertenze: con l'umidita' tendono ad afflosciarsi ad una rapidita' fenomenale. Meglio farli quasi prima di servirli oppure tenerli chiusi in contenitori ermetici, se si afflosciano rimettere nel forno e rifare la forma (nel forno solo per scaldarli).

 
Stampa
 

Commenti / idee sulla ricetta:

Ab-inviato   sabato 5 ago 2006 alle 21:23Msg. Prec.   Top  
Come la fai la cialda?
Vannyinviato   domenica 6 ago 2006 alle 7:06Msg. Prec.   Top  
Parti uguali di burro a pomata , zucchero al velo, farina e albumi.Tutto insieme a formare una pasta spalmabile e formare dei dischi della dimensione voluta ( su un quadrato 15 per 15 piu o meno , di carta da forno ) cuoce fino a dorare togli dal forno e metti la cialda su di una formina ( io uso barattoli di vetro delle marmellata , hanno la forma perfetta ).Avvertenze con l'umidita' tendono ad afflosciarsi ad una rapidita' fenomenale.meglio farli quasi prima di servirli oppure tenerli chiusi in contenitori ermetici , se si afflosciano rimmere nel forno e rifare la forma ( nel forno solo per scaldarli ).
Lisainviato   domenica 6 ago 2006 alle 21:32Msg. Prec.   Top  
Ho spostato questo testo nel messaggio originale, cos├Č ├Ę diventata una ricetta vera e propria.
sunnyinviato   luned├Č 4 dic 2006 alle 12:25Msg. Prec.   Top  
scusa Vanny, quando dici in parti uguali, significa che devo pesare gli albumi? tu quanti ne hai messi?
_Aleinviato   luned├Č 4 dic 2006 alle 15:28Msg. Prec.   Top  
Non sono Vanny, ma ti rispondo: s├Č, devi pesare gli albumi, ad es. 100 g burro a pomata, 100 g zucchero a velo, 100 g farina e 100 g albumi (be' magari fai 50 g, 50 g, 50 g e 50 g, perch├Ę comunque te ne vengono tante). Sappi, comunque, che un albume medio pesa poco meno di 40 g :-)
sunnyinviato   luned├Č 4 dic 2006 alle 17:41Msg. Prec.   Top  
grazie _Ale, anche della precisazione sulle quantità :-)
Sm+inviato   domenica 25 mar 2007 alle 21:33Msg. Prec.   Top  
Io uso una ricetta simile per fare i coni per il gelato.. :-)
Per├▓ aggiungo del cacao cos├Č il calore dura pi├╣ a lungo ed ├Ę pi├╣ facile dargli la forma.
Uso una cialdiera simile a quella di cui si parla nelle sezione CdC di Waffel (non sono riuscita a mettere il link) :-)
Per mantenere pi├╣ croccante il cono si pu├▓ spennelare dentro di cioccolato fuso... e per i pi├╣ golosi spennellare anche il bordo di cioccolata fusa.. poggiare il cono su frutta secca tritata.. ed inserire nel fondo un cioccolatino a forma di conetto.. :-D
Lisainviato   marted├Č 27 mar 2007 alle 15:40Msg. Prec.   Top  
Con quell'attrezzo e la tua procedura viene proprio qualcosa da fare concorrenza a quelli "comperi", anzi meglio mi sa :-)
Ab-inviato   marted├Č 27 mar 2007 alle 20:17Msg. Prec.   Top  
Viene voglia di provare... ma su cosa li metti in forma? hai quei coni di metallo di cui non ho mai capito l'utilizzo? forse meglio dire avevo :-)
Sm+inviato   marted├Č 27 mar 2007 alle 23:56Msg. Prec.   Top  
Il cono di plastica per fare i coni ├Ę compreso nella confezione (├Ę quello nero sopra la figura della cialdiera elettrica) ma ├Ę necessario mettere un guanto di silicone per poterlo utilizzare (perch├Ę la cialda deve essere arrotolata bollente) i coni vengono piccoli. Ho trovato una cialdiera per coni su euronova che ha un accessorio, con il quale vengono dei coni molto pi├╣ grandi, composto da due pezzi : uno ├Ę un piatto sbiego che termina da una parte come arricciato verso l'alto in un contenitore a forma di cono: l'altro pezzo ├Ę proprio un cono con un manico.. nel piatto poggi la cialda calda che scivola verso l'interno del contenitore conico, con l'accessorio a forma di cono giri e la cialda si arrotola intorno .. ├Ę simile a quelle professionali ma molto economica (la cialdiera da mettere sul fuoco devo dire che non l'ho mai usata). non sono molto brava a fare coni chiusi in fondo.. e allora ho pensato al conetto di cioccolato.. :-)
maideinviato   gioved├Č 3 mag 2007 alle 13:50Msg. Prec.   Top  
Ciao,
la cialdiera Euronova di cui parli ├Ę quella del catalogo "gli introvabili", con anche una padellina annessa? dal costo di circa 20,00┬Ç ?
Quindi tu preferisci usare quell'accessorio di Euronava piuttosto che quello della cialdiera Bomann perch├Ę i coni risultano un pochino pi├╣ grandi, giusto??
Le conosco entrambe ma ancora non ho acquistato,sono un p├▓ indecisa su quale sia il prodotto migliore....... :-)
Sm+inviato   gioved├Č 3 mag 2007 alle 19:32Msg. Prec.   Top  
La cialdiera di euronova ├Ę un ferro che si mette a scaldare sul fornello e del quale non hai il controllo della temperatura automatico, non c'├Ę nessuna padellina. Insieme al ferro c'├Ę l'accessorio che ho descritto. Non ├Ę solo un problema di grandezza ├Ę un problema di calore.. le cialde da girare sono bollenti.. e se le fai freddare non si arrotolano pi├╣ ma si rompono. Io uso solo la cialdiera Bomann per fare la cialda.. perch├Ę i miei tempi sono sempre ristrettissimi e faccio i coni al volo quando servono.. poi quelli che vengono in pi├╣ li "cioccolatizzo". L'accessorio della bomann va benissimo, il cono viene un po' pi├╣ piccolo -ma puoi sempre mangiarne due :-) !!! -, il problema ├Ę la praticit├á minore per l'utilizzo. A volte per velocit├á metto il guanto di silicone e uso anche quello. Il prodotto Euronova mi sembra che per ora sia fuori catalogo, forse lo ritroverai tra un pochino con la stagione migliore :-)
Sm+inviato   sabato 5 mag 2007 alle 20:43Msg. Prec.   Top  
La cialdiera ├Ę stata inserita a pag 21 nel catalogo degli introvabili di Maggio di Euronova. Quest'anno hanno cambiato l'immagine e ci sono due possibilit├á:
- o non ├Ę visibile nell'interezza l'accessorio per i coni (i miei sono due pezzi),
- oppure come accessorio ├Ę compreso solo il cono su cui arrotolare la cialda:
http://www.euronova-italia.it/site/it/article... :-D
maideinviato   luned├Č 7 mag 2007 alle 8:28Msg. Prec.   Top  
Grazie 1000!!!
La cialdiera Bomann ├Ę fuori produzione purtroppo, ma credo di aver trovato una rimanenza!!!! Si, il controllo della cottura ├Ę fondamentale per avere un buon risultato, forse da Euronova bisognerebbe potere comprare solo l'accessorio per non cuocersi anche le mani!! Ma penso proprio che seguir├▓ il tuo esempio: un bel paio di guanti in silicone!!
Se tu fai i coni,....... sicuramente fai anche i gelati!! Giusto?? Il mio cruccio nel gelato fatto in casa ├Ę non poter variare molto nei gusti. Ad esempio volendo fare la nocciola o la nutella ( per me non Nutella Ferrero ma quella fatta in casa), si mette dentro al gelato la "crema" di nocciole o nutella, per├▓ poi il gelato ├Ę meno cremoso, cambia la consistenza,.....se ne metti abbastanza da senitre bene il sapore, oppure ne devi mettere meno e allora il gusto non ├Ę molto accentuato come quello delle gelaterie. Del resto le gelaterie usano prodotti in polvere di origine prevantemente chimica,..... che non ├Ę esattamnte ci├▓ che voglio!!!
Allora,.... preferisco comunque il mio gelato naturale!!
Ciao, buona giornata!!
Sm+inviato   gioved├Č 28 mag 2009 alle 22:46Msg. Prec.   Top  
A chi interessa dal 4/6/09 alla lidl ├Ę in vendita una cialdiera simile :-)
cippo65inviato   gioved├Č 18 giu 2009 alle 13:45Msg. Prec.   Top  
Grazie per la segnalazione :-) , l'ho comprata ma ancora non usata
Ab-inviato   gioved├Č 18 giu 2009 alle 23:28Msg. Prec.   Top  
Scappata! :-(
Sm+inviato   mercoled├Č 22 apr 2009 alle 11:30Msg. Prec.   Top  
ho seguito in questi giorni un video su una preparazione di Santin del Gambero Rosso e consigliava per mantenere croccanti alcuni tipi di biscotti di comprare i sali di silicio .. metterli nel fondo di una scatola e coprirli con carta forno.. assorbono l'umidità fin quando i sali diventano di colore blu.. a quel punto si mettono nel microonde e si lasciano il tempo necessario che diventino rossi (saranno caldissii attenzione) e poi raffreddandosi tornano come "nuovi" e si possono riustilizzare (in pratica all'infinito).
Salvoooooinviato   gioved├Č 23 apr 2009 alle 13:47Msg. Prec.   Top  
Confermo che se si prendono di umidità, si ammollano immediatamente.
Una volta le ho riempite di crema e messe in frigo... dopo due sole ore erano già flosce!
In generale non dovrebbero mai andare mai in frigo penso, e dovrebbero essere riempite immediatamente prima di essere consumate.
Cmq non occorre fare peripezie strane per mantenerle croccanti... se sono vuote ed in contenitore con chiusura ermetica si conservano perfettamente molti giorni...
Sm+inviato   gioved├Č 23 apr 2009 alle 14:31Msg. Prec.   Top  
se le spennelli di cioccolato fuso.. si mantengono anche dopo che ci hai messo la crema o il gelato ;-)
pessadaniinviato   mercoled├Č 17 giu 2009 alle 13:26Msg. Prec.   Top  
buongiorno a tutti...vi voglio lasciare una ricetta per le cialde che mi sembre un p├▓ diversa rispetto a quella che leggo e che sicuramente ├Ę buonissima perch├Ę testata personalmente da me e da tutti i componenti della famiglia....inoltre ho notato che con questi ingredienti le cialde rimangono molto croccanti e per molto pi├╣ tempo!
ecco la ricetta
200gr di farina
50 ml olio di semi (non importa quale) io ho usato di girasole
40 gr di zucchero
200 ml di acqua frizzante

unisci farina olio e zucchero e per l'ultimo l'acqua in modo da avere un composto non troppo liquido, ma neppure troppo consistente, insomma una via di mezzo.
fai conto che con metà della dose indicata vengono fuori 9/10 cialde mettendo sulla macchina 3 cucchiai di composto.

buone cialde a tutti!
cippo65inviato   gioved├Č 18 giu 2009 alle 13:47Msg. Prec.   Top  
Benvenuta!
Grazie per la ricetta, sperimento il prima possibile :-)
Sm+inviato   venerd├Č 19 giu 2009 alle 19:38Msg. Prec.   Top  
grazie. benvenuto
Risposte all'articolo
Ultimi articoli inseriti/comm.
Nelle altre 'stanze'